Una cucina tra tetti, cielo e stelle

Il recupero di un sottotetto e creazione di un open space: il progetto dell’Arch. Giuseppe Mirenda realizzato da Artema.

 

 

Abitare una mansarda può voler dire due cose: vivere nello spazio di scarto tra un solaio e una copertura inclinata, o vivere in un ambiente dove la luce è il materiale da costruzione e tutto è pensato e disposto affinché i benefici naturali ( luce, aria, soleggiamento e ombre) lavorino sinergicamente con strutture, impianti e finiture.

La cucina realizzata nell’interno di questo openspace sotto-tetto è essa stessa definizione di un ambito e separazione dagli altri due, delle zone pranzo e giorno.

Pensata come un’isola e organizzata attorno lo spazio vitale di chi deve mettersi ai fornelli, l’impianto a “C” ha permesso di separare, tramite la penisola, l’area di attraversamento tra la zona giorno e la porta del terrazzo e l’area lavorazione dove si raggiungono tutti gli sportelli, gli utensili e gli elettrodomestici necessari per le preparazioni dei cibi.

Nonostante l’altezza ridotta dell’imposta del tetto, si è riusciti a recuperare altro spazio per i pensili che, sfruttando uno scarto tra la contro-parete creata e il muro esistente, si arretrano rispetto al fine del piano di lavoro e non intralciano la visuale, che anzi è resa nitida dalla predisposizione di una fascia di strip-led che corre per tutta la lunghezza del pensile.

I piani di lavoro sono realizzati in Betacryl, tutte le parti a vista in bilaminato e le parti colorate sono laccate. Delle stesse finiture è realizzata la cassettiera/mobile tv che attrezza la zona giorno.

La texture omogenea della pavimentazione e il bianco delle superfici e degli elementi permettono alle trame e ai colori dei materiali di avere un ruolo da protagonista, riportando l’importanza di questo lavoro alla percezione dello spazio e della luce. I committenti soddisfatti, gli ospiti piacevolmente rilassati in quei continui rimandi tra tetti, cielo e stelle.



 

Living in a loft can mean two things: living in the gap between a slab and a sloping roof, or living in an environment where light is building material and everything is thought and disposed for the natural benefits (light, air, Sunshine and shadows), working synergistically with structures, plants and finishes.

The kitchen made in this under-roof openspace is the very definition of a space and separation from the other two, the dining and the daily areas.

Thought as an island and organized around the living space of those who have to cook, the “C” plant has allowed to separate, through the peninsula, the crossing area between the living area and the roof door where you can reach all the doors, utensils and appliances necessary for the preparation of the foods.

Despite the reduced height of the roof tax, it has been able to recover more space for the wall units which go back to the end of the work plan and do not interfere with the global visual, which is, in fact, made clear by the predisposition of led lights that runs throughout the length of the wall hanger.

The worktops are made in Betacryl solid surface, all the parts are in bilaminate and the colored parts are lacquered. The same finishes is realized the chest of TV drawers/furniture  which is the living area.

The homogeneous texture of the pavement and the white of the surfaces and the elements allow the texture and colors of the materials to play to be protagonist, recounting the importance of this work to the perception of space and light. The satisfied customers, the guests pleasantly relaxed in those continuous references between rooftops, sky and stars.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...